Stoner

Scarica prima
56 min.
completamente gratis
Prova
Vai sopra

Opinioni sul prodotto

Vedi tutti (9)
5
06 gen 2017
5
Un antieroe americano attraversa inutilmente la storia dei cinquanta anni forse più significativi della storia recente realizzando senza soddisfare neppune uno dei desideri di un uomo "normale": da contadino del middle west diventa professore universitario ma rimane in una mediocrità grigia; si sposa ma non avrà amore da sua moglie; trova la passione in una giovane amante per la quale non vorrà combattere contro i pregiudizi della gente; genera una figlia che lo amerebbe se solo lui riuscisse a contrastare la gelosia della moglie.... E ancora sullo sfondo la Grande Guerra che lo chiamerebbe ma che egli lascia combattere ai suoi amici, e ugualmente da lontano lo lambisce la seconda guerra mondiale... Eppure questo uomo senza qualità concentrato nel suo medioevo letterario, apatico quanto tetragono ha conquistato prima la mia curiosita, poi la mia simpatia, infine una commossa partecipazione. La sua è la storia di ognuno di noi, gente comune, opaca e soddisfatta, triste e generosa...come solo la vita vera sa essere. La scittura nitida e precisa degli americani racconta una storia che ricorda certi personaggi inetti del primo novecento europeo e l'effetto è uno straniamento incantato. Ho amato questo romanzo il cui senso è tutto nell'ultima pagina: in quel sopravvivere dei libri oltre ogni tempo umano....una incredibile profezia di ciò che è accaduto davvero a questo libro.
Somina 11 giu 2016
4
Tristemente possibile
Leopoldina 30 ago 2015
3
A tratti accattivante, a tratti moooolto noioso.
Lorenzo 25 lug 2015
Copyright © 2008-2019 Audioteka S.A.